MS-06FZ Zaku II Kai

MS-06FZ Zaku II KaiPrincipato di Zeon

Scheda tecnica

  • Modello: MS-06FZ
  • Nome in codice: Zaku II Kai
  • Pronuncia giapponese: ザクII改 (ZAKU TSU Kai)
  • Tipologia: Mass Production Mobile Suit per impiego generico
  • Produttori: Zeonic Company
  • Operatori: Principato di Zeon
  • Primo impiego: Dicembre U.C. 0079
  • Guida: Posto singolo in cockpit standard posto nel busto
  • Dimensioni: 17,5 m
  • Peso base: 56,2 t
  • Peso a pieno carico: 74,5 t
  • Armatura: Lega di titano e ceramiche
  • Generatore: Reattore a fusione ultracompatto “Minovsky” da 976 kw
  • Propulsione: 3 motori a razzo da 24500 kg e 2 da 3000 kg, 14 propulsori vernier. Spinta totale: 79500 kg
  • Prestazioni: Accelerazione massima 1,07 G, rotazione di 180° sull’asse in 1,6 s, velocità massima di corsa a terra 103 km/h

Armi ed equipaggiamento

Equipaggiamento fisso:

  • Sensori da 3,2 km di raggio
  • Alloggiamento con 3 granate variabili tra granate classiche, a frammentazione o fumogene, posto in zona cintura sul fianco destro

Equipaggiamento opzionale:

  • Mitragliatrice “MMP-80″ da 90 mm a cariche da 32 colpi (alloggiabili di scorta sul retro del Mobile Suit) fornita di lanciagranate opzionale a carica singola
  • Heat Hawk a batteria riponibile sul retro
  • Lanciagranate “Sturmfaust” riponibile sul retro

Dati addizionali

Dopo gli iniziali terrori provocati alla Federazione Terrestre dall’MS-06F Zaku II, tempo dopo, a tre quarti del conflitto, il mass production zeoniano per eccellenza comincia a essere obsoleto a confronto dei vari nuovi modelli di Mobile Suit che via via spuntavano da entrambe le fazioni.

Nell’ambito di un progetto generale di rimodernamento degli armamenti operativi, denominato “Unified Complete Equipment Plan”, nasce l’MS-06FZ Zaku II, un nuovo modello di Zaku destinato a rimpiazzare il vecchio come unità basilare di truppa. La nuova unità trova ragion d’essere nella riprogettazione del cockpit e nell’incremento del 70% della potenza dei motori a razzo, il tutto teso a rendere il MS più maneggevole e veloce. Tuttavia, proprio a causa di questo incremento di potenza, non accompagnato da un adeguato upgrade del reattore, trova il suo tallone d’Achille nella scarsa autonomia che risulta addirittura dimezzata rispetto al modello precedente, cosa che però non gli impedisce di costituire un notevole miglioramento della serie Zaku, grazie anche all’implementazione di nuovi armamenti dedicati.

Come tutti i Mobile Suit dello stesso periodo sarà prodotto in pochi pezzi, e grazie alla facilità di utilizzo affidato anche a piloti piuttosto inesperti, come Bernie. Il termine “Kai” (改) del nome è il corrispettivo giapponese di “custom” e significa “revisione”.

Immagini dall’anime

Varianti di questo Mobile Suit

  • MS-06FZ Zaku II Kai B Type
  • MS-06FZ Zaku II Kai Commander Type

Gunpla & Action Figures

  • 1/144 MS-06FZ Zaku II Kai
  • 1/144 HGUC MS-06FZ Zaku II Kai

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>