[Sub ITA] Mobile Suit Gundam AGE – 39

Mobile Suit Gundam AGE – Fansub ITA Episodio 39L’episodio di questa settimana di Mobile Suit Gundam AGE è disponibile per il download. Kio fugge da Second Moon aiutato dal “Capitano Ash” dei pirati Bisidian. Tuttavia, la fuga non sarà così facile come sperato… La puntata numero 39 è pronta per il download, sottotitolata dai SubZero in collaborazione con Gundam Core, e si intitola “La porta del nuovo mondo“.

Trovate di seguito il link per scaricare l’episodio 39 di Mobile Suit Gundam AGE.

Kio fugge da Second Moon con l’aiuto dei pirati Bisidian. Ma Ezelcant, leader dei Vagan, si lancia in prima linea per fermarlo, sovrastando i nemici con la potenza della nuova unità Vagan, il Legilis Gundam. Mostra così a Kio il suo Project Eden e tenta in tutti i modi di riportarlo indietro perché in lui rivede Romy, il figlio scomparso prematuramente. Il giovane Asuno tenta di resistergli, con nuovi sentimenti che albergano nel suo cuore. Una feroce battaglia fra Gundam infuria ora nella sfera marziana.

Mobile Suit Gundam AGE
Episodio 39: “La porta del nuovo mondo”

[SubZero] Mobile Suit Gundam AGE – 39 [720p][H264-AAC][ITA].mp4

www.subzero.it

I link ai fansub contenuti in questo articolo non sono di nostra proprietà, ma appartengono ai rispettivi gruppi.

Le attività di fansub ci offrono la possibilità di vedere in italiano o inglese le serie di Gundam non ancora disponibili nel nostro paese, così come quelle che non arriveranno mai in via ufficiale.

Gundam Core supporta i prodotti originali invogliandovi all’acquisto opere già presenti sul mercato italiano, come i DVD di Dynit e i fumetti e romanzi editi da GP Publishing, Edizioni Star Comics e Panini Comics.

Questa voce è stata pubblicata in Episodi. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>