[RAW / Sub ENG] Mobile Suit Gundam AGE – 33

Mobile Suit Gundam AGE - Fansub ENG Episodio 33Mobile Suit Gundam AGE giunge all’episodio 33. Le forze armate dei Vagan piazzano delle bombe nella base federale di Rostroulan nascondendole in relitti di MS abbandonati. Toccherà alla squadra della Diva individuarle per scongiurare la tragedia. Disponibile per il download “Howl to the Earth(Daichi ni Hoeru).

Trovate di seguito i link per scaricare il nuovo episodio di Mobile Suit Gundam AGE.

L’invasione dei Vagan ha tramutato Rostroulan in un campo di battaglia. Gli scontri infuriano e Zehart pianifica la distruzione del centro di comando della Federazione con l’utilizzo di bombe di particelle al plasma. Il tempo scorre inesorabilmente, e la squadra di Mobile Suit della Diva tenta in tutti i modi di rimuoverle per evitare l’esplosione a catena. Quando solo pochi secondi li separano dalla distruzione causata dallo scoppio dell’ultimo ordigno, Kio ricorre alle sue abilità X-Rounder.

Mobile Suit Gundam AGE
Episodio 33: “Howl to the Earth”

RAW: [Zero-Raws] Gundam AGE – 33 (TBS 1280×720 x264 AAC).mp4

Sub ENG: [sage]_Mobile_Suit_Gundam_AGE_-_33_[720p][10bit][1840348E].mkv

www.nyaa.eu

I link agli episodi contenuti in questo articolo non sono di nostra proprietà, ma appartengono ai rispettivi gruppi.

Le attività di fansub ci offrono la possibilità di vedere in italiano o inglese le serie di Gundam non ancora disponibili nel nostro paese, così come quelle che non arriveranno mai in via ufficiale.

Gundam Core supporta i prodotti originali invogliandovi all’acquisto opere già presenti sul mercato italiano, come i DVD di Dynit e i fumetti e romanzi editi da GP Publishing, Edizioni Star Comics e Panini Comics.

Questa voce è stata pubblicata in Episodi. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>