[Sub ITA] Mobile Suit Gundam AGE – 31

Mobile Suit Gundam AGE - Fansub ITA Episodio 31Episodio numero 31 di Mobile Suit Gundam AGE. L’equipaggio della Diva affronta i Phantom 3, plotone formato dai tre assi del deserto dei Vagan, mentre Kio viene addestrato al combattimento dal tenente Shanalua. La nuova puntata è pronta per il download, sottotitolata dai SubZero in collaborazione con Gundam Core, e si intitola “Terrore! I fantasmi del deserto“.

Trovate di seguito il link per scaricare l’episodio 31 di Mobile Suit Gundam AGE.

Durante il viaggio verso Rostroulan la Diva viene attaccata dai fantasmi del deserto: la squadra di piloti Vagan nota come Phantom 3. I Mobile Suit della Diva vengono totalmente spiazzati dalle loro subdole tattiche, e nel frattempo l’AGE System sforna una nuova arma per contrastarli: una speciale versione del Gundam ottimizzata per il combattimento terreno. Per sopravvivere a questa dura lotta l’AGE-3 si aggancia quindi alla nuova unità G-Hopper, diventando il Gundam AGE-3 Fortress.

Mobile Suit Gundam AGE
Episodio 31: “Terrore! I fantasmi del deserto”

[SubZero] Mobile Suit Gundam AGE – 31 [720p][H264-AAC][ITA].mp4

www.subzero.it

I link ai fansub contenuti in questo articolo non sono di nostra proprietà, ma appartengono ai rispettivi gruppi.

Le attività di fansub ci offrono la possibilità di vedere in italiano o inglese le serie di Gundam non ancora disponibili nel nostro paese, così come quelle che non arriveranno mai in via ufficiale.

Gundam Core supporta i prodotti originali invogliandovi all’acquisto opere già presenti sul mercato italiano, come i DVD di Dynit e i fumetti e romanzi editi da GP Publishing, Edizioni Star Comics e Panini Comics.

Questa voce è stata pubblicata in Episodi. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>