Mobile Suit Gundam ZZ

Universal Century 0088. Le forze armate dell’A.E.U.G. sono riuscite nell’impresa di fermare i Titans e ristabilire l’ordine all’interno della Federazione Terrestre.
Tuttavia, l’equipaggio dell’Argama ha visto cadere molti dei suoi soldati durante gli scontri, e al fine di contrastare la nuova minaccia rappresentata dal fantasma di Zeon guidato da Haman Karn, il comandante Bright decide di arruolare una squadra di giovani e promettenti ragazzi provenienti dalla colonia Shangri-La. Tra questi troviamo Judau Ashta, un rigattiere che riuscirà per un caso fortuito a rubare lo Z Gundam e a divenirne in seguito il nuovo pilota.
Insieme ai suoi compagni e, successivamente, alla nuova unità ZZ Gundam, Judau cercherà di contrastare il piano di Neo Zeon, che intende abbattere quel che resta della Federazione approfittando della superiorità militare e dell’utilizzo di Newtype artificiali.

“Questa è la volontà di coloro che si sono sacrificati in battaglie insensate!”

Terza serie televisiva di Gundam, Double Z rappresenta il primo tentativo da parte di Sunrise di avvicinare il marchio a una tipologia diversa di spettatori, in questo caso un pubblico più infantile. Si tratta infatti un continuo alternarsi di situazioni leggere con altre più drammatiche, tentando di piacere a fan vecchi e nuovi ma fallendo abbastanza vistosamente nel risultato finale. Con ottimi presupposti per essere il degno sequel di Z Gundam, ZZ è ricordato più come un’occasione sprecata.


Come seguire Mobile Suit Gundam ZZ in Italia?

Serie televisiva: nessuna versione ufficiale della serie animata in 47 episodi è attualmente sotto licenza nel nostro paese. Sono però disponibili i fansub in italiano a opera del gruppo StarSubber.

Manga: l’unica trasposizione esistente, di Toshiya Murakami (Kodansha, 1986) è stata pubblicata in due volumi di 240 e 256 pagine e distribuito nel 2005 da Star Comics al prezzo di copertina di 3,50 Euro.

Cosa rende unico Gundam ZZ?

Seguito diretto di Z Gundam, ci propone una serie di avventure decisamente più leggere, ma allo stesso tempo prosegue il racconto delle vicende dell’A.E.U.G. contro Haman Karn. Tomino stesso ha dichiarato di voler realizzare una serie capace di intrattenere il pubblico più che “renderlo triste” come è successo con la precedente serie. Può non piacere a tutti i fan che hanno apprezzato Zeta, ma lo sforzo della visione della prima parte viene ripagata con una serie di rivelazioni di un certo interesse per i fan che riguardano diversi personaggi storici delle serie precedenti.

Per comprendere al meglio Z Gundam è consigliata la visione di “Mobile Suit Gundam” e “Mobile Suit Z Gundam”.

Tipologia: Serie TV in 47 episodi
Edizioni (serie TV):
Giapponese (1986)
Sito Ufficiale: http://www.gundam-zz.net/


Le sezioni di Mobile Suit Gundam ZZ

MSZ-010 ZZ Gundam - Mobile Suit Gundam ZZ

  • Personaggi
  • Mecha
  • Fazioni
  • Riassunti degli episodi
  • Informazioni sull’Anime
  • Informazioni sul Manga
  • Doppiatori
  • Curiosità
  • Lyrics
  • Glossario di Gundam ZZ
  • Immagini

5 risposte a Mobile Suit Gundam ZZ

  1. djufo scrive:

    Ho sempre trovato eccessivo l’accanimento nei confronti di questa serie. Molto spesso dipende da un ingiusto passaparola apriorista. Un classico difetto della rete.
    In realtà la serie non tradisce la coerenza con il resto dell’universo del quale fa parte. Anzi, Gundam ZZ forse è la serie tv con i risvolti più importanti tra tutte quelle dell’UC, per quanto riguarda il destino di certi vecchi personaggi e lo sviluppo dell’Universal Century. Inoltre nella seconda parte della serie i toni tornano ad essere drammatici al pari di Z Gundam, riservando anche alcuni tra i momenti più esaltanti e shoccanti di tutta la saga.
    Spero che i bravi Starsubber non tardino troppo a completare i sottotitoli di tutti gli episodi, perchè nonostante qualche difetto la serie di Gundam ZZ merita molto di più di tantissimi altri titoli robotici più moderni. Merita indubbiamente di essere visionata per intero dal pubblico italiano (per quanto mi riguarda ritengo migliore Gundam ZZ di tante altre serie su Gundam più recenti non-UC).
    E non merita sicuramente tutte le critiche che troppo spesso si leggono in rete.
    Mi pare che anche in Giappone abbiano imparato a rivalutarla, grazie ad una recente edizione in blueray e ai continui richiami ad essa che si possono trovare nella serie più recente dedicata a Gundam: Unicorn.

    PS: complimenti per il sito!

  2. simone scrive:

    Molto interessante… qualcuno avrebbe la gentilezza di indicarmi un link da cui poter vedere questa serie? mi sono molto appassionato alla precedente, anche per via del carattere piuttosto serioso, che permette di fare anche qualche riflessione…

    mi sarebbe poi anche d’interesse scoprire la fine di tutto, come anche quella del protagonista della precedente serie…

    comunque, complimenti: ottimo sito…

  3. Zechs scrive:

    Ciao! :)
    Grazie per i complimenti. ZZ la stanno subbando gli StarSubber: http://www.starsubber.it
    Adesso siamo all’episodio 13.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>