Gundam Unicorn in Italia: intervista a Carlo Cavazzoni (Dynit)

Mobile Suit Gundam UC in ItaliaGundam Core vi presenta un’intervista esclusiva a Carlo Cavazzoni, direttore esecutivo di Dynit, circa l’arrivo in Italia di Mobile Suit Gundam UC annunciato durante lo scorso Lucca Comics & Games.

In questa intervista toccheremo alcuni interessanti punti riguardanti il destino italiano del mobile suit bianco: dalle prossime uscite dei film in Blu-ray alle attesissime informazioni in anteprima riguardanti Unicorn, tra cui i nomi dei doppiatori dei protagonisti del primo episodio e le diverse edizioni in cui la serie verrà lanciata sul mercato.


Intervista a Carlo Cavazzoni (Dynit)

Gundam Core: Ciao Carlo! Innanzi tutto grazie per averci concesso l’intervista. L’annuncio a sorpresa di Gundam UC è quanto di meglio potessimo sperare, e per questo vogliamo ringraziare te e Dynit. Si tratta della prima serie di Gundam in assoluto a uscire quasi in contemporanea con il Giappone e il resto del mondo. Una svolta epocale, direi!

DynitCarlo Cavazzoni: Ciao a tutti e grazie a voi per lo spazio che ci dedicate.
Mi fa piacere sentire che l’annuncio di Gundam UC sia stato accolto con tanto entusiasmo, in particolare sono stato veramente felice di assistere alla reazione del pubblico alla fine della conferenza Dynit a Lucca Comics, in cui avevamo annunciato un titolo a sorpresa, che alla fine si è rivelato appunto essere Gundam Unicorn: si sono spente le luci, qualche attimo di suspance e alle prime immagini… un boato assordante! Sono piccole soddisfazioni…
È vero, non ci avevo ancora pensato, Gundam UC esce in semi-contemporanea col Giappone. In realtà lo tenevamo “sotto controllo” fin dal primo episodio ma, per questioni contrattuali, abbiamo potuto comprarlo solo ora.

Gundam Core: Lo scorso anno avete lanciato sul mercato la collana Gundam Movies Collection, che oltre ai dieci film selezionati comprendeva anche la serie di OVA di Gundam 0083 STARDUST MEMORY. Parlaci un po’ di come sono andate le vendite, se possibile.

Carlo Cavazzoni: Le vendite DVD della “Gundam Movies Collection” sono andate bene, sia quelle della versione “Standard”, che quelle della versione “Deluxe”. Su quest’ultima c’erano dei dubbi sull’elevato prezzo al pubblico, a causa principalmente degli elevati costi di produzione, dubbi che sono svaniti quando le vendite si sono attestate su livelli medio-alti, segno del fatto che se viene fatta una buona edizione, il pubblico lo apprezza e, coi tempi che corrono, non è cosa da poco direi.

Gundam - Il Contattacco di Char (Blu-ray)

Gundam Core: Al Lucca Comics & Games 2011 hai annunciato l’uscita di alcuni dei suddetti film in formato Blu-ray. Puoi darci qualche anticipazione sui titoli confermati e sulle relative edizioni? Ci sarà un valore aggiunto per tutti i collezionisti che già possiedono l’edizione in DVD?

Carlo Cavazzoni: Stiamo definendo in questi giorni i dettagli, ma penso di poter dire che i primi Blu-ray ad uscire saranno Il Contrattacco di Char e Gundam F91, entrambi in edizione standard, in quanto vorremmo contenere il più possibile il prezzo al pubblico (che dovrebbe attestarsi su € 24.99), per permettere a chi ha già acquistato il DVD, di comprare anche il Blu-ray. 

Gundam Core: Parlando in termini di serie di OVA, escludendo quindi le produzioni televisive, rimangono fuori solo Gundam 0080 “War in the Pocket”, The 08th MS Team e la saga in computer graphic di MS IGLOO. Cosa vi ha spinto a scegliere di puntare tutto su Gundam Unicorn per quest’anno?

Carlo Cavazzoni: Avevamo già puntato prima sulla serie classica e poi sui film storici di Gundam, ho pensato che fosse ora di “rinfrescare” il brand con una serie nuova, e quale meglio di Unicorn? Tra le ultime produzioni, è quella che ritengo essere più vicina al “Gundam classico”, che è poi quello più amato, anche dal pubblico italiano.

Gundam Core: Possiamo sperare anche nell’uscita delle restanti serie di OVA in futuro?

Carlo Cavazzoni: Se il brand di Gundam continuerà positivamente spero di sì.

Audrey Burne - Gundam UC

Gundam Core: Sai darci qualche anticipazione su quella che sarà l’edizione italiana di Gundam Unicorn? Chi presterà le voci ai protagonisti e chi dirigerà il doppiaggio?
Dobbiamo aspettarci un’edizione simile a quella della collana Gundam Movies Collection, ovvero le due versioni standard e collector’s?

Carlo Cavazzoni: Sì, posso dirvi che verrà editato in DVD e Blu-ray, un episodio a disco, indicativamente da febbraio 2012. Ecco il cast del primo episodio:

  • Banagher Links: Manuel Meli
  • Audrey Burne: Eleonora Reti
  • Cardeas Vist: Mario Scarabelli
  • Suberoa Zinnerman: Dario Oppido
  • Marida Cruz: Maddalena Vadacca
  • Takuya Irei: Davide Albano
  • Micott Bartsch: Iolanda Granato
  • Bancroft: Giorgio Bonino
  • Speaker: Luca Semeraro

Roma: Direz. Fabrizio Mazzotta
Ass. Camilla Parisi  –  Fonico di sala: Stefano Zacchi

Milano: Direz.  Donatella Fanfani
Ass. Beatrice Viganò  – Fonico di sala: Alessandro Baldi

Fonico Mix: Luca Porro
Dialoghi: AD Libitum
Coordinamento: Roberta Poggio

Il Blu-ray presenterà le lingue Italiano e Giapponese in dts-HD Master Audio 5.1ch (24bit), mentre per il DVD in Dolby Digital 5.1. Ogni Volume conterrà un booklet con approfondimenti e interviste agli autori.
La prima tiratura arriverà in edizione “First Press”, con una o’card (il rivestimento di cartoncino che custodisce l’amaray) e una speciale card da collezione. Questo speciale packaging sarà riservato solo alle primissime copie, bisognerà quindi affrettarsi ad ordinare la propria copia presso la fumetteria di fiducia.

Gundam Core: La diffusione di Unicorn nel mondo è caratterizzata dal fatto di poter noleggiare ciascun episodio su PlayStation Network e Zune prima dell’uscita ufficiale in home video. Ciò avviene in Giappone, negli USA e in alcune regioni europee. In maniera analoga, alcune serie TV (tra cui l’attuale Gundam AGE) vengono trasmesse in streaming gratuito sul sito ufficiale GUNDAM.INFO, bloccate tuttavia per il nostro paese. Abbiamo speranze, tramite Dynit, di poter usufruire dello stesso servizio, magari come con Madoka Magica su PopCorn TV?

Carlo Cavazzoni: Abbiamo e stiamo facendo degli esperimenti per saggiare le potenzialità del simulcast/streaming, molto dipenderà dalle occasioni che si presenteranno e dall’evoluzione del mercato VOD nel nostro paese.
Dynit sta per lanciare due portali a pagamento, uno sui televisori Samsung di ultima generazione (quelli collegabili ad Internet, per intenderci) e un portale on-line presso cui sarà possibile accedere a pressoché tutto il catalogo Dynit. È una piccola rivoluzione se ci pensate, dal vostro divano sarà possibile acquistare con un click sul televisore tutte le puntate che desiderate (anche solo una) a dei prezzi popolari. Internet è, vicino o lontano che sia, il futuro.

RX-0 Unicorn Gundam

Gundam Core: Per l’uscita di Unicorn, se non vado errato, si parlava di un episodio al mese a partire da febbraio 2012. Considerato che al momento si dispone solo di quattro episodi su sei, come prevedete di far uscire i restanti due OVA? Sarà possibile lanciarli in contemporanea col resto del mondo?

Carlo Cavazzoni: Lo spero. Dipenderà dalla disponibilità per l’invio dei materiali, facendo due conti, il quarto episodio in Italia dovrebbe uscire a maggio, mese in cui è prevista l’uscita in Giappone del quinto episodio, per cui non dovrebbe tardare l’uscita in Italia. Per l’ultimo episodio invece, non conosco la data di uscita in Giappone, spero che esca entro la fine 2012, quindi i fan di Gundam non dovranno aspettare molto per vedere completa questa splendida saga!

Gundam Core: In Giappone Gundam è uno dei franchise più vasti mai creati. Si parla di animazione, fumetti, videogiochi, e naturalmente di Gunpla, i celeberrimi kit di montaggio. In Italia da diversi mesi abbiamo un distributore ufficiale, Cosmic Group, che si interfaccia direttamente con Bandai anche per eventi come il Lucca Comics. Avete mai pensato di collaborare con le altre aziende italiane che si occupano di Gundam per promuovere insieme i vostri prodotti?

Carlo Cavazzoni: Lo spero proprio, spesso dipende dalla coincidenza delle uscite dei prodotti.

Gundam Core: Sarebbe possibile importare artbook, CD musicali con colonne sonore o raccolte di sigle delle vostre serie animate, magari vendendoli in combinazione con i DVD e Blu-ray box?

Carlo Cavazzoni: Mi piacerebbe molto, in realtà abbiamo già iniziato: l’edizione Collector’s di Madoka Magica comprenderà infatti i CD della colonna sonora.

Gundam Core: Infine, una domanda che mi viene posta spesso da un sacco di persone.
Di sicuro il Gundam classico, quello della Universal Century, è unico e speciale, e Dynit punta molto su di lui. Ma ci sono universi alternativi che meritano di essere conosciuti anche da noi, e due di essi in particolare hanno conquistato il cuore degli appassionati. Ci sono possibilità in futuro vedere in italiano le saghe di Gundam SEED e Gundam 00? Noi fan possiamo fare qualcosa affinché ciò possa accadere?

Carlo Cavazzoni: Gundam SEED mi è sempre piaciuta, anche Gundam 00 non è male, anche se trovo abbia poco a che fare con Gundam, di cui detiene solo l’estetica e il nome.
A decretare gli acquisti però non sono solo i gusti personali, ma tanti altri fattori, non ultimo la trasmissione televisiva. Per cui… certo che potete fare qualcosa! Siete solo voi a poter fare la differenza e, con le risorse moderne… basta vi ho già detto troppo, a buon intenditor… ;)

Gundam Core: Mi auguro che l’arrivo di Gundam UC in Italia possa espandere ulteriormente il mercato e far crescere la popolarità della saga. Non vedo l’ora di mettere le mani sui Blu-ray della serie! Grazie ancora, e un saluto da Gundam Core.

Carlo Cavazzoni: Anche io! Grazie a tutti per l’intervista e continuate così!

Questa voce è stata pubblicata in Speciali. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Gundam Unicorn in Italia: intervista a Carlo Cavazzoni (Dynit)

  1. Pingback: Gundam Unicorn in Italia: intervista a Carlo Cavazzoni (Dynit)

  2. NatakuZ scrive:

    *___* questa mi sa me lo preordino *_*

  3. Debris scrive:

    La prima parte di Gundam 00 ha molto a che fare con Gundam, e la FS classica, la seconda forse meno…Comunque è chiaro che Gundam Seed è nelle mire di Dynit…Comunque se Mazzotta è all’opera su Unicorn non può essere al lavoro “altrove.” ( almeno non dovrebbe)

    Il problema dell’ultimo episodio si risolverà con l’uscita del 5 episodio da quel che si capito ( c’è una nota su Comics Blog in proposito dove è citato Harutoshi Fukui che accenna alla questione) Nel 5 episodio lo staff chiarirà come intende chiudere la serie, forse un film ? possibilissimo perchè vi è spazio per un film dedicato ad unicorn…Un film nello stile di Report Miller probabilmente.

  4. Amuro scrive:

    Debris però sono mesi che insisti che Dynit e/o Rai 4 punterebbero su Seed, ma la realtà dimostra che si stanno concentrando su altro…
    Bisognerebbe applicare un filtro anti “Debris-speranza” nelle notizie che riporti, in modo da scindere i dati reali da quelli provenienti dalla tua fantasia. :D

    Scherzi a parte, ringrazio Gundam Core e il sempre disponibilissimo Cavazzoni per questa intervista. Ma mi domando….Seed, Destiny, 00, Unicorn….va tutto benissimo ma…le domande su Z Gundam dove stanno?? Manca questo tassello importante, gia doppiato in italiano e gia trasmesso in tv e Dynit ne parla col contagocce. Capisco le difficoltà di Dynit riguardo l’acquisizione del doppiaggio da Mediaset, ma voi fans nemmeno a chiedere se ci sono state novità, se in questo caso possiamo fare qualcosa??
    Perchè stare a pensare solo al futuro quando mancano ancora alcuni pezzi del passato??
    E non sto parlando di una serie minore…

  5. Debris scrive:

    Stavo leggendo l’elenco dei doppiatori, ho recuperato le schede di Antonio Gennà…notevoli davvero..è stato schierato uno staff molto interessante di doppiatori, mescolando audacemente alcuni giovani talentuosi, Manuel Meli ha partecipato da poco al film Arrietty ricevendo buonissimi elogi, èun’astro nascente, e bravi ed esperti doppiatori di lungo corso..Onore al merito la scelta di Maddalena Vacca per Marida Cruz!! Personaggio di grande spessore per il quale occorreva una voce di grande efficacia, una interprete di esperienza..

    Banagher Links: Manuel Meli

    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocimmel.htm

    Audrey Burne: Eleonora Reti

    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocieret.htm

    Cardeas Vist: Mario Scarabelli
    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocimscar.htm

    Suberoa Zinnerman: Dario Oppido
    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocidopp.htm

    Marida Cruz: Maddalena Vadacca

    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocimvad.htm

    Takuya Irei: Davide Albano

    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocidalb.htm

    Micott Bartsch: Iolanda Granato
    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocijgra.htm

    Bancroft: Giorgio Bonino
    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocigbon.htm

    Speaker: Luca Semeraro
    http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocilsem.htm

    .Chi avrà la voce di Riddhe Macenas il vero protagonista di Unicorn ??

  6. Zechs scrive:

    @Amuro: non ho chiesto nulla riguardo Z perché la risposta a Lucca è stata esauriente: Mediaset non molla e per il momento non sembra intenzionata a farlo. Dovremo attendere la fine della trasmissione su Italia 2 e iniziare da lì a sperare nell’edizione in DVD.

    Per quanto riguarda SEED, leggetevi l’ultima domanda :)

  7. Amuro scrive:

    Scusa l’insistenza Zechs, ma almeno informarsi se noi fans potevamo fare qualcosa per Z Gundam (gia doppiato) invece che chiederlo solo per Seed e 00 (due lunghe serie ancora da acquistare e doppiare), mi sembrava più logico.
    Soprattutto perchè, oltre ai motivi che ho gia spiegato, fare troppe richieste di inediti mi pare poco compatibile con le scarse risorse dell’attuale mercato homevideo nostrano. Senza nulla togliere alla vostra buonafede, ci mancherebbe. :)

  8. Zechs scrive:

    Come ho già detto, a Lucca è stato fin troppo chiaro, per il momento possiamo solo aspettare che Mediaset molli l’osso. Comunque provo a informarmi ulteriormente…

  9. Pingback: Gundam Unicorn: dettagli sull’edizione italiana

  10. Amuro scrive:

    Ok, grazie mille! ;)

  11. Zanin scrive:

    Bella l’ntervista

    Benone per Unicorn,
    manca solo il prezzo e poi lo preordino
    :D

    Altra piccola richiesta Zechs vedi un po se quelle voci sul recuperare una serie Shin Vision possono essere riferite a Wing (dato che ne portano l’oav in BD sarebbe logico si trattasesse della serie tv almeno in dvd)

    Sul fronte videogames una collaborazione per il prossimo Gundam Extreme VS PS3(onestamente la vedo dura troppe serie ancora non doppiarte coinvolte) e il fattibbilissimo nuovo gioco 100% Gundam Unicorn (o sarebbe più realistico 33% +DLC XD!!!)

  12. Zechs scrive:

    Avevo chiesto anche di Wing a Lucca insieme a Z, stessa risposta tipo “Per il momento niente”.

  13. Pingback: Gundam Unicorn: intervista a Dynit

  14. Zanin scrive:

    be sul fronte Wing quel “per il momento” ad essere ottimisti implica già una trattativa.
    Invece se hai possibilità di dirglielo per lo Z piuttosto di farsi, dissanguare da Mediaset, per il doppiaggio che vuole strapagato, magari conviene acquistare direttamente l’edizione remastered di Z Gundam HD che se non sbaglio in Jappo è uscita in 2 cofanetti BD
    ;)

  15. Pingback: Gundam Unicorn al Comicon 2012 di Napoli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>