[Sub ITA] Gundam Build Fighters – 24

gundam-build-fighters-24-sub-itaLa serie di Gundam dedicata al mondo dei modellisti combattenti giunge al penultimo episodio con un risvolto del tutto inaspettato. Sei e Reiji arrivano dunque alla finale del torneo e si scontrano con il loro rivale di sempre, che tuttavia troveranno profondamente cambiato da qualcosa di spaventosamente misterioso.

Gundam Build Fighters viene ancora una volta sottotitolato in italiano dai SubZero in due differenti formati, mp4 8 bit e mkv 10bit.

Gundam Build Fighters
Episodio 24 (di 25): “Dark Matter”

Circondata da una solenne atmosfera, ha finalmente inizio la partita finale del Gunpla Battle Championship World Tournament. Il Gundam Amazing Exia, l’unità che Meijin Kawaguchi intende utilizzare contro lo Star Build Strike di Sei e Reiji, è stata ridipinta di nero. E non è tutto: come i nuovi colori del suo Mobile Suit, anche lo stile di combattimento di Kawaguchi è diventato bieco e spietato. Sei è sbalordito: che ne è stato della promessa di Yuuki per il più grande degli scontri? Cosa gli è successo? Quando lo Star Build Strike si troverà in pericolo sarà il presidente Mashita a ridere di gusto, e la sua gemma a brillare di una luce infausta.

www.subzero.it

I link ai fansub contenuti in questo articolo non sono di nostra proprietà, ma appartengono ai rispettivi gruppi.

Le attività di fansub ci offrono la possibilità di vedere in italiano o inglese le serie di Gundam non ancora disponibili nel nostro paese, così come quelle che non arriveranno mai in via ufficiale.

Gundam Core supporta i prodotti originali invogliandovi all’acquisto opere già presenti sul mercato italiano, come i DVD di Dynit e i fumetti e romanzi editi da GP Publishing, Edizioni Star Comics e Panini Comics.

Questa voce è stata pubblicata in Episodi. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>