[Sub ITA] Gundam Build Fighters – 16

gundam-build-fighters-16-sub-itaIn questo sedicesimo episodio della serie TV entrerà in scena uno dei personaggi più misteriosi e attesi fin dal primo episodio. Gundam Build Fighters viene ancora una volta sottotitolato in italiano dai SubZero in due differenti formati, mp4 8 bit e mkv 10bit.

Gundam Build Fighters
Episodio 16 (di ??): “Ci rincontriamo, papà?”

Sei approfitta del primo momento di relax a disposizione dei concorrenti per migliorare il suo Star Build Strike. Reiji gli chiede di poter essere di aiuto, ma Sei lo respinge, così si dirige in città per provare all’amico anche lui è in grado di costruire Gunpla. Il bizzarro principe acquista un kit in un negozio di modellismo, ma la sua attenzione viene richiamata da un misterioso individuo. Lo stesso uomo trascina in negozio anche Aila, e invita i due a seguire la sua lezione sui Gunpla. Sebbene i suoi metodi siano spartani, il modello costruito dai due seguendo i suoi consigli è meglio di quanto potessero immaginare. Reiji non aspetta altro che lanciare il suo Gunpla in battaglia, ma il kit personalizzato del suo avversario è davvero troppo simile a quello che precedentemente ha attaccato lui e Sei.

www.subzero.it

I link ai fansub contenuti in questo articolo non sono di nostra proprietà, ma appartengono ai rispettivi gruppi.

Le attività di fansub ci offrono la possibilità di vedere in italiano o inglese le serie di Gundam non ancora disponibili nel nostro paese, così come quelle che non arriveranno mai in via ufficiale.

Gundam Core supporta i prodotti originali invogliandovi all’acquisto opere già presenti sul mercato italiano, come i DVD di Dynit e i fumetti e romanzi editi da GP Publishing, Edizioni Star Comics e Panini Comics.

Questa voce è stata pubblicata in Episodi. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>