Gundam al Lucca Comics & Games 2011

GUNPLA - Gundam AGE al Lucca Comics & Games 2011L’edizione 2011 della più importante fiera di fumetto, animazione e intrattenimento videoludico d’Italia è giunta al termine lo scorso 2 novembre. Che esperienza ha lasciato il Lucca Comics & Games di quest’anno agli appassionati di Gundam? Probabilmente la più memorabile di sempre, con tantissime cose da vedere e comprare e con annunci a sorpresa che hanno davvero sconvolto i presenti.

In questo speciale vi racconteremo del Lucca Comics vissuto dalla task force di Gundam Core presente nei cinque giorni del più spettacolare evento italiano che coinvolge il mondo di anime & manga.

GUNPLA: l’avanzata di Cosmic Group

GUNPLA HG Byaku-Shiki (Gunpla Builders)Le maggiori aspettative di quest’anno riguardavano Cosmic Group, divenuto la scorsa estate il distributore ufficiale del marchio GUNPLA per l’Italia.
Ben tre stand diversi disseminati in giro per la fiera, tra cui uno con delle esclusive edizioni limitate disponibili solo per l’evento. Stand che ogni mattina veniva puntualmente preso d’assalto da numerosi fan all’orario di apertura dei padiglioni, per riuscire ad accaparrarsi uno degli HG Byaku-Shiki disponibili per ciascuna giornata, il vero chiodo fisso dei presenti: 7 modelli al giorno a disposizione per l’intera fiera per un totale di 35 model kit.

Bandai & GUNDAM.INFO a Lucca

GUNPLA - Gundam AGE-1 Titus HGAccanto al medesimo stand nel Padiglione San Martino vi era la vera sorpresa: un’enorme vetrina targata Bandai che presentava una grossa fetta della lineup attuale dei Gunpla, una mostra di materiale proveniente direttamente dal Giappone e in parte ancora inedito persino in patria. Una vera meraviglia, di quelle che siamo abituati a vedere nelle gallerie fotografiche degli eventi asiatici.
Croce e delizia di chi osservava erano proprio i kit presenti solo per l’esposizione: l’intera linea di Gundam AGE che comprendeva il MEGA SIZE MODEL in scala 1/48 e tutti i modelli iniziali in formato AG e HG, il Master Grade Sandrock Gundam EW, il Real Grade Freedom Gundam e altri ancora.

Nel video di seguito vi mostriamo una panoramica di ciò che lo stand Bandai conteneva.

Bandai GUNPLA Expo @ Lucca Comics & Games 2011


Questionario Gunpla Cosmic GroupIl legame stretto tra Bandai e Cosmic Group si vedeva anche tramite la presenza di materiale promozionale marchiato GUNDAM.INFO, divenuto ormai il sito ufficiale internazionale per la saga. Allo stand era infatti possibile partecipare a uno speciale Sondaggio Gunpla che consentiva di ricevere omaggi esclusivi, come il separa-pezzi e il mini-piano da taglio da collezione.

Dynit annuncia Gundam Unicorn

Sabato 29 ottobre ci rechiamo all’incontro col pubblico indetto da Dynit e animato da Carlo Cavazzoni, direttore esecutivo della casa editrice. Arrivati in ritardo rispetto all’orario di inizio della conferenza ci facciamo aggiornare su ciò che di Gundam era stato discusso: l’annuncio ufficiale dell’uscita in Blu-ray di alcuni film della collana Gundam Movies Collection, tra cui Char’s Counterattack e F91.

Dopo una serie di domande generali su anime e manga ci siamo azzardati a chiedere qualcosa riguardo l’uscita in DVD di Z Gundam e di Wing: i rapporti con Mediaset non sono migliorati dall’ultima volta, e ciò significa che dovremo aspettare ancora molto prima di poter riporre i DVD Box di Zeta nella nostra collezione.

I presenti, rimasti a bocca asciutta per via delle poche e deludenti novità, vengono lasciati in balia della misteriosa proiezione a sorpresa. Dopo qualche minuto di silenzio e dopo solo pochi secondi di animazione, urla e applausi: quello che abbiamo visto coi nostri occhi era proprio Gundam Unicorn. La proiezione per intero del primo OVA “Il giorno dell’Unicorno” è stata accolta benissimo dal pubblico, una reazione fuori da ogni aspettativa.

Poco dopo siamo riusciti a scambiare quattro chiacchiere con Cavazzoni allo stand Dynit del Padiglione San Martino, informandoci sull’uscita di Blu-ray e DVD e chiedendo informazioni sulle restanti serie OVA della saga.
Un piccolo aneddoto circa la presenza nel cast di UC del doppiatore Fabio Boccanera, che inizialmente voleva rifiutare il ruolo di Full Frontal, ma che alla fine sembra aver ceduto.

Il mio tesssssoro…

GUNPLA - Stand Anime Import al Lucca Comics & Games 2011È chiaro che chi va al Lucca Comics lo fa per comprare, e gli appassionati di Gundam sono sempre in prima fila nell”affannosa ricerca dei model kit da aggiungere alla propria collezione. Erano davvero tanti gli stand forniti di Gunpla quest’anno, ma come di consueto quelli che più spiccavano erano Anime Import, Robokun, Japan Import, Anime Robot e Jappa Mondo.

Prima di chiudere vi lasciamo a una breve intervista fatta a Raffaele, rappresentante di Cosmic Group, che ci racconta qualche aneddoto sull’esperienza lucchese di quest’anno.

Intervista a Cosmic Group

GUNPLA - Stand Cosmic Group al Lucca Comics & Games 2011Ciao Raffaele! Presentati ai nostri lettori e spiegaci un po’ qual è il tuo ruolo all’interno di Cosmic Group.

Ciao a tutti, mi chiamo Raffaele e da una decina d’anni lavoro in Cosmic Group gestendo gli ordini dei clienti e occupandomi di alcuni fornitori. Da quando Cosmic Group ha iniziato a importare i Gunpla ricopro il ruolo di responsabile per questo prodotto, lavorando sia direttamente con Bandai Hobby Team che con i clienti che li trattano.

Com’è stato il Lucca Comics & Games di quest’anno? Avete ricevuto molte visite, avete venduto tanti kit?

GUNPLA - Stand Cosmic Group al Lucca Comics & Games 2011Non esagero se dico che il nostro stand Bandai a Lucca sarà ricordato per un po’. Penso che uno stand così non si sia mai visto in Italia. È costato sforzi enormi sia da parte nostra che da quella dei colleghi nipponici, ma alla fine siamo riusciti a costruire un qualcosa di davvero unico. Le visite sono state tantissime, da parte di appassionati ma anche di “gente comune” che si è fermata a curiosare e a fotografare le vetrine.
Le vendite, nonostante il poco spazio adibito a esse, sono state davvero incredibili: siamo stati letteralmente assaliti, specie per quanto riguarda i kit in esclusiva (altra cosa che prima non era possibile acquistare al di fuori degli eventi Bandai).

Che esperienza è collaborare direttamente con Bandai per importare ufficialmente i Gunpla in Italia? I giapponesi sono totalmente diversi da noi come cultura e abitudini… hai qualche aneddoto particolare da raccontarci riguardo i rapporti con gli impiegati Bandai presenti a Lucca?

GUNPLA - Gundam AGE-1 Normal HGLavorare con Bandai è fantastico, parliamo di una ditta che in qualche modo esiste da sempre! Certo, i giapponesi hanno le loro regole e i loro modi, ma sono assolutamente perfetti, nulla da dire. Lavorare con loro, guardarli esporre con riverenza e professionalità i loro prodotti, è qualcosa che trascende un po’ il modo di lavorare italico: diciamolo, spesso noi siamo un po’ “casinisti”. Loro sono attenti ai dettagli e finché una cosa non è perfetta la sistemano anche con dettagli minimi, e alla fine il risultato si vede.
Ho avuto modo di passare un po’ di tempo con loro, e parlare anche di cose non inerenti al lavoro, sono davvero delle ottime persone.
Una situazione particolare riguarda il posizionamento della katana del PG Gundam Astray Red Frame: ci sono voluti due di loro a controllare che la posa ricalcasse quella tipica dei samurai!

Bandai ti sembra entusiasta dell’andamento del mercato italiano? Personalmente, non avrei mai potuto immaginare di vedere una vetrina della portata di quelle delle fiere giapponesi qui in Italia.

Direi assolutamente! Se così non fosse, come dici, non saremmo arrivati a questo. Volevamo ricreare una vetrina tipica di un evento Tamashii.

GUNPLA - Genoace Custom HGLa maggior parte dei fan si aspettavano di trovare i più recenti kit, come quelli di Gundam AGE, già a Lucca, e sono rimasti delusi dal fatto che fossero solo in esposizione. Si tratta di semplice impossibilità di importarli per tempo dal Giappone o è una scelta di marketing ben precisa dettata da Bandai?

Per questi kit i tempi erano già previsti come arrivo successivo a Lucca, quindi non c’è stato nessun problema, solo questione di tempi tecnici d’arrivo.

Ti consideri un appassionato di Gundam? Quali sono la tua serie e il tuo Gunpla preferiti?

Guarda, ho memoria del Gundam da piccolo, non sono mai stato un grande fan (il mio preferito è il Daltanious!)  ma devo dire che lavorando con i kit mi sto appassionando,
ed essendo io un modellista (figurinista) mi trovo molto a mio agio. Per ora il mio preferito è il 00 Raiser, e i nuovi modelli Real Grade sono una figata pazzesca!

Ti ringraziamo per aver condiviso questa esperienza con noi, ci auguriamo di ripeterla anche l’anno prossimo! Un saluto.

Grazie a voi! Vi aspetto l’anno prossimo ok? Un saluto a tutti!
Raffaele

Al prossimo Lucca Comics!

L’esperienza gundamica a Lucca si fa quindi più ricca di edizione in edizione, così come la presenza ufficiale di Bandai. Chissà cosa ci aspetterà il prossimo anno… magari un ospite speciale come lo è stato Yoshiyuki Tomino al Cartoons on the Bay 2009!

Non ci resta che attendere il Lucca Comics & Games 2012, iniziando già da ora a cercare di prenotare un posto letto in città…

Questa voce è stata pubblicata in Speciali. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>